Home > Fisica, Università > Ritratti di ricercatrici di successo, per parlare della Fisica di oggi e della Società di domani

Ritratti di ricercatrici di successo, per parlare della Fisica di oggi e della Società di domani

9 ottobre , 2008

Donne alla guida della più grande macchina mai costruita dall’uomo. La complessità di LHC in mano alle donne.

Una mostra organizzata da 7 al 10 ottobre presso L’Università degli studi di Bari col sostgno del Seminario Nazionale di Fisica Nucleare e Subnucleare INFN (Sez, Bari e Lecce).

La mostra raccoglie ritratti di ricercatrici italiane (anche pugliesi) che hanno offerto importanti contributi alla realizzazione del LHC (Large Hadron Collider), il più grande e complesso strumento scientifico che l’uomo abbia mai avuto a disposizione che sarà inaugurato il 21 ottobre al CERN di Ginevra.

Un racconto rivolto soprattutto alle ragazze ed ai ragazzi italiani che vivono oggi un momento magico della storia umana, anche se quasi mai se ne rendono conto.

Il Programma

Categorie:Fisica, Università